Economia circolare: sulla via della sostenibilità

Economia circolare: sulla via della sostenibilità

Sull’onda del cambiamento che ha guidato la nostra manifestazione, abbiamo deciso di porre l’attenzione su un tema che riguarda noi tutti da vicino e che abbraccia la sostenibilità ambientale a 360°: l’economia circolare. La XII edizione di Todi fiorita vuole dare risalto a un modello economico basato sulla crescita sostenibile. Ciò che si propone di compiere l’economia circolare è quello che già accade in natura, dove un prodotto, infatti, quando esaurisce il suo scopo, si trasforma in nuova risorsa, senza che ci sia alcun rifiuto. L’economia circolare parte dal ripensamento del tradizionale sistema economico lineare, che si basa esclusivamente sullo sfruttamento delle risorse che una volta consumate, sono destinate allo smaltimento. A fronte delle enormi quantità di rifiuti che ogni anno vengono prodotte nel mondo, è necessario pensare a una vera e propria transizione verso un’economia in cui riciclo, riutilizzo e rinnovamento diventano le parole chiave per salvaguardia del nostro pianeta. Nel sistema economico circolare i rifiuti diventano vere e proprie risorse da poter riutilizzare alla fine del loro ciclo di vita, diventando un valore aggiunto. Uno degli obiettivi principali che persegue questo sistema è quello della sostenibilità attraverso strategie che portino a una crescita che possa migliorare la tenuta della nostra società, che non danneggi l’ambiente e che preservi il pianeta per le future generazioni. Per passare all’economia circolare è necessario rivoluzionare l’intero processo produttivo, dalla progettazione dei prodotti ai metodi di trasformazione dei rifiuti fino alle modalità di consumo da parte dei cittadini. I benefici sono innumervoli, le stesse imprese investendo sull’innovazione dei cicli rigenerativi hanno la possibilità di ridurre i costi inerenti alle materie prime e allo smaltimento dei rifiuti, nonchè proporsi in maniera competitiva sul mercato migliorando al contempo la loro immagine aziendale. Sono sempre più le persone consapevoli che le loro scelte quotidiane influiscono sul futuro del pianeta e di conseguenza hanno aumentanto la loro sensibilità e attenzione nei confronti dei propri consumi. E’ in questo scenario che Todi Fiorita, da sempre vicina ai temi della sostenibiltà ambientale, ha deciso di dedicare questa XII edizione all’ economia circolare, un modello virtuoso di crescita e rispetto del pianeta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.